sottili differenze di prospettiva

L’amore impossibile di Emily Brontë

Di Emily Brontë (1818 – 1848) si può affermare senza alcun dubbio che fu molto distante dall’immagine della tipica “donna vittoriana”: poco interessata al mondo esterno e alla religione – pur essendo figlia di un pastore ed essendo stata istruita, alla morte della madre, in un istituto “per figli di pastori poveri” – possedeva una grande immaginazione e prediligeva passatempi – fischiare, utilizzare armi da fuoco – inauditi per una donna dei suoi tempi. Si sarebbe detto di lei che era una donna indipendente, che riusciva a bastare a se stessa poiché a detta delle sue altrettanto famose sorelle, pur se legata al focolare e alla famiglia, restò sempre gelosa della propria solitudine.

Un blog da Scampia – Napoli

Benvenuti nel blog lineadiconfine.it.
Un blog generalista, scritto da Scampia a volte su Napoli e Scampia, ma non solo; perché questo quartiere non può e non deve essere visto e vissuto come una realtà diversa da un qualsiasi altro luogo di questa magnifica città!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Seguici su Facebook!