Tutto ciò che c’è da sapere per puntare nel modo giusto alla roulette online

Nell’alveo dei giochi da casinò online rientra un gioco molto antico e storico, conosciuto sin dall’antichità: la roulette.

Oggi è facile giocare dove e quando si desidera grazie ai dispositivi mobili su cui alcune piattaforme permettono di puntare. Quindi, il numero di giocatori è in considerevole aumento, tuttavia non tutti conoscono bene le regole base della roulette.

Sono tanti coloro che dimenticano alcuni passaggi e molti quelli che invece, vorrebbero iniziare a giocare ma non hanno il possesso delle basi.

Ecco dunque che si rende più che utile passare in rassegna le regole base del gioco alla roulette online: clicca qui per registrarti su netbet.

Chips, tavolo e puntate

La prima cosa da fare nella roulette online è acquistare i chips.

Ogni giocatore li riceverà di colore diverso.

Prima del lancio della pallina, bisogna decidere che tipi di puntate piazzare.

Il tavolo della roulette si divide in due parti, all’interno ed all’esterno.

C’è sempre un minimo di puntata, di solito nella roulette fisica si è soliti iniziare con 5 dollari, che valgono sia per l’interno che per l’esterno, tuttavia esiste una differenza importante: quando si punta dentro è possibile dividere il denaro in quante puntate si vuole.

Quando una puntata si fa all’esterno si deve piazzare dunque l’intero importo, quando invece la puntata si fa all’interno il singolo importo può essere suddiviso.

E’ possibile all’interno anche puntare le chips su un numero su cui altri avversari hanno già collocato le loro chips, posizionando le proprie sopra di queste.

Puntate di valore nella roulette

Nella roulette online, così come in quella fisica, è possibile effettuare diverse puntate:

  • Si può puntare su due numeri contemporaneamente piazzando le chips sulla linea che divide i numeri, questa puntata in questione è chiamata cavallo e paga 17 a 1;
  • Si può puntare su una riga di tre numeri posizionando le chips sulla linea che separa l’interno dall’esterno, questa puntata si chiama terzina e paga 11 a 1;
  • E’ possibile anche puntare su 4 numeri contemporaneamente piazzando il proprio chip nell’intersezione delle linee, questa puntata è chiamata carré e paga 8 a 1.

Rosso, nero e verde i colori protagonisti della roulette

La puntata di gran lunga più famosa alla roulette è quella che si basa sul valore dei colori rosso e nero.

Queste pagano alla pari.

E’ possibile anche puntare all’uscita di un numero pari o dispari, anche questo punteggio paga alla pari.

Si può anche puntare sulla prima o sulla seconda metà del tavolo, anche in questo caso paga alla pari. Nella roulette europea e in quella del casinò del Nord America, è presente anche un tassello verde con un solo zero, nella tradizionale roulette americana vi è anche un doppio zero.

E’ molto frequente trovare, più in generale, roulette con due tasselli verdi: uno per uno zero e l’altro con il doppio zero.

Quando la pallina va sullo zero le scommesse vengono perse, quindi, come ben si intuisce, il verde non è un colore assolutamente fortunato!

Autore dell'articolo: Alfonso Ruppolo