sottili differenze di prospettiva

Archivio etichetta per ‘romanzo’

Erri De Luca: le parole come pasta spezzata

L’altra sera alla ricerca di “qualcosa da leggere” ho ripreso fra le mani, questo volumetto di Erri De : La storia autobiografica narra di questo ragazzino che cresce e matura, in un corpo che cambia molto più lentamente e che non sente più suo, l’autore infatti vuole fornirci la sua visione del modo in cui affacciarsi alla vita.

Milan Kundera: L’ignoranza

Irena e Josef, entrambi esuli volontari in periodo comunista, tornano a Praga dopo vent’anni di lontananza dalla propria patria. Come Ulisse ritorna a Itaca e attende che qualcuno gli chieda di raccontare le proprie peripezie, i due, nel riallacciare i contatti con la loro precedente vita, cercano di integrarla alla nuova, mostrando ai vecchi affetti il cambiamento avvenuto. Tuttavia, proprio come accadeva ad Ulisse, Irena e Josef non trovano nessuno disposto ad ascoltare: solo tra loro possono capirsi. L’incontro tra i due è fortuito, ma permette ad entrambi di esprimersi in completezza.

Stieg Larsson: Uomini che odiano le donne

Primo volume della trilogia Millennium, Uomini che odiano le donne, è l’affascinante storia che coinvolge un giornalista svedese in crisi e una ragazza “strana” ma straordinariamente intelligente che ha alle spalle una storia amara di abbandono e violenza.
Le vicende di Michael Blomkvist e Lisbeth Salander si alternano parallelamente fin dalle prime pagine del romanzo e le loro vite sono destinate ad incontrarsi in seguito all’incarico, ricevuto da Michael, di risolvere un intricato mistero, legato alla famiglia dei Vanger, magnati dell’industria svedese.

Idelfonso Falcones: La mano di Fatima

Spagna. XVI secolo. Hernando Ruiz lotta per la sopravvivenza in un paese devastato dalle lotte tra cristiani e moriscos per la supremazia dell’unica religione e dell’unico Dio. Di religione musulmana, Hernando porta su di sè il marchio della cristianità: è frutto di una macabra unione, nato dallo stupro di sua madre da parte di un prete cristiano.
Le sue origini gli impediscono di essere accettato dagli altri moriscos: i suoi grandi, “cristiani” occhi azzurri lo rendono così diverso dagli altri bambini della sua comunità da costituire un marchio di vergogna. Amato solo di nascosto dalla madre e ripudiato dal suo intero villaggio, Hernando impara a lottare fin da bambino per ottenere il rispetto degli altri e far valere la sua identità di musulmano.

Scampia trip: viaggio a Scampia

Scampia trip è un progetto multimediale che unisce la potenza espressiva della musica a quella dell’immagine e della narrazione: il libro, infatti, è accompagnato da un cd musicale degli ‘A67, promotori della produzione con il Centro Servizi per il Volontariato di Napoli e l’associazione (R)esistenza, e da un documentario di Luigi Pingitore.

Gaetano Amato: Il Paradiso può attendere. A volte.

A Napoli festeggiare Ferragosto è d’obbligo: è una tradizione che si porta dietro mare, sole, scampagnate varie e falò sulla spiaggia. L’unica regola per il 15 agosto è scappare a gambe levate dalla calura cittadina. Per questo la città, a Ferragosto, è deserta: pochissime le macchine in strada, quasi nullo il vociare di bambini e passanti. Eppure c’è sempre chi, per un motivo o per un altro, è costretto a restarvi, a sfidare caldo, solitudine e tradizione.

J. D. Salinger: Il giovane Holden

Vero e proprio romanzo di formazione il giovane Holden descrive i giorni di fuga di un adolescente newyorkese: Holden Caufield, appena sedicenne, ricevuta la notizia dell’espulsione dall’ennesima scuola per scarsi risultati, decide di concedersi una pausa da tutto e di scappare dall’edificio scolastico per vivere qualche giorno di avventura nella sua città. Tra strani incontri e personaggi non sempre positivi si dispiega tra le pagine una storia universale in cui il vero protagonista diventa il disagio giovanile.

Antoine de Saint-Exupéry: Il piccolo principe

Disperso nel bel mezzo del deserto, durante un affannoso tentativo di rianimare il suo aereo in avaria, un aviatore fa una conosenza interessante: un bambino con i capelli d’oro, curioso e testardo… con una storia da raccontare e tante domande alle quali è necessario sempre rispondere, dato che non c’è verso di fargli cambiare argomento finchè non gli rispondiate. E’ un Piccolo Principe che viene da un lontanissimo asteroide dove è possibile vedere il tramonto più volte al giorno spostandosi soltanto un po’ con la sedia e dove, a tenergli compagnia, c’è solo una rosa vanitosa e un po’ capricciosa. Egli è giunto sulla Terra dopo un lungo peregrinare in cerca di amici…

Fabio Volo: Il giorno in più

Il nuovo romanzo di Fabio Volo è la storia di un inguaribile “Don Giovanni” che scappa dall’amore e si rifugia in mille avventure per celare agli altri la fragilità che tanto lo contraddistingue: un passato familiare segnato dall’abbandono e un passato sentimentale altrettanto doloroso spingono da sempre Giacomo a nascondersi sotto una scorza di superficialità. Trentacinquenne, uno come tanti, Giacomo sembra preso esclusivamente dal tran tran della vita quotidiana e limita le proprie relazioni con le donne allo svilente clichè pizza-cine-sesso.

Laura Esquivel: Dolce come il cioccolato

Ho letto questo libro quando ero adolescente prendendolo in prestito dalla piccola biblioteca di classe che la scuola ci aveva messo a disposizione; l’ho ritrovato qualche mese fa, tra gli scaffali polverosi di un supermercato, e ho deciso di comprarlo ricordandone non tanto la trama, quanto una vaga sensazione di tenerezza che la prima lettura aveva impresso nella mia anima.

Un blog da Scampia – Napoli

Benvenuti nel blog lineadiconfine.it.
Un blog generalista, scritto da Scampia a volte su Napoli e Scampia, ma non solo; perché questo quartiere non può e non deve essere visto e vissuto come una realtà diversa da un qualsiasi altro luogo di questa magnifica città!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Seguici su Facebook!